Vai alla Homepage del Campus di Ravenna Laurea Magistrale in Analisi e gestione dell'ambiente

Il corso si presenta

Una breve presentazione delle caratteristiche più importanti del corso e alcune indicazioni su dove trovare informazioni più dettagliate

Finalità del corso

Nel corso di Laurea Magistrale in Analisi e gestione dell’ambiente si approfondisce lo studio dell’ambiente nella sua complessità in relazione alle attività dell’uomo e ai processi che lo caratterizzano, con particolare attenzione all’articolazione spaziale del territorio e ai diversi comparti che compongono l’ambiente: biosfera, geosfera, idrosfera, atmosfera. Vengono fornite conoscenze e strumenti metodologici e pratici avanzati che consentiranno allo studente l’approfondimento delle problematiche connesse allo studio, al controllo, alla gestione dell’ambiente e al supporto alle decisioni in materia ambientale. Molta rilevanza è data alla stesura della prova finale (in termini di crediti 36 CFU) che rappresenta un’occasione di specializzazione importante nella formazione dello scienziato ambientale. Sono previste attività sperimentali in laboratorio e in campo, un laboratorio interdisciplinare nel quale verranno sviluppate attività di acquisizione dati ed interpretazione in campo su problemi ambientali reali, consentendo un’applicazione integrata delle competenze acquisite durante i corsi.

Oltre al curriculm standard, aperto a tutti gli stuenti che abbiano i requisiti, sono al momento attivi due diversi curricula internazionali, con un numero limitato di posti disponibili a cui si accede tramite concorso: il curriculum Climate-KIK e il curriculum Water and Coastal Management (WACOMA).

 

Requisiti e modalità di accesso

L’iscrizione è consentita agli studenti in possesso di una Laurea triennale che soddisfi entrambi i seguenti requisiti: 1) adeguata preparazione personale; 2) specifici requisiti curriculari (conoscenze di matematica, fisica, chimica, biologia, ecologia, scienze della Terra). La valutazione è basata sulla documentazione inviata dai candidati. Per informazioni dettagliate ai alla pagina: Iscriversi al Corso: requisiti, tempi e modalità.

Dopo la Laurea Magistrale

Le competenze del laureato magistrale sono tali per cui può ricoprire diverse tipologie di ruoli come esperto ambientale, esperto della gestione, dell’analisi e del monitoraggio ambientale, esperto di valutazione e certificazione ambientale. In questi ruoli può seguire studi di impatto ambientale, campionamento e monitoraggio ambientale, analisi dei dati, studi sulla valutazione e mitigazione del rischio, coordinare politiche aziendali per il raggiungimento di sistemi di controllo di qualità e gestione ambientale e coordinare progetti di educazione ambientale.

Le attività possono essere svolte in industrie di varia natura, Agenzie Nazionali e Regionali per la Protezione dell’Ambiente, Enti pubblici (Ministeri, Regioni, Comuni, Province), Enti pubblici e privati per la gestione territoriale e ambientale, Società di servizi e consulenza ambientale, Laboratori di analisi, Aziende sanitarie, Università ed Enti di Ricerca.

Per ulteriori informazioni, vai alla pagina: Prospettive.